Presentazione del libro mala unità
con Vincenzo Gulì

e per il 150° anniversario dell'unità d'Italia : ippi ippi - MALA UNITA' !!

Il Professor Vincenzo Gulì, vicepresidente nazionale e co-fondatore del Movimento Neoborbonico,   introdurrà e presenterà il libro “Mala Unità” di cui è stato autore assieme a molti altri scrittori meridionalisti. Si tratta di un libro che si presta ad essere considerato lo strumento adatto per riparare l’ulteriore offesa di cui noi meridionali siamo stati fatti oggetto. Soprattutto con questi festeggiamenti del centocinquantesimo anniversario dell’unità d’Italia. Dopo aver delineato una cronistoria degli eventi traumatici che, ai danni di un popolo intero, causarono la conquista piemontese spacciata per unificazione italiana, il professore ci spiegherà quali sono state le influenze della Chiesa rispetto ai moti insurrezionali. Come invece si è comportato il clero locale ed infine quanto e come l’aspetto religioso-popolare abbia condizionato l’idealità dell’insorgente duosiciliano.                                        GUARDA LA LOCANDINA /// ASCOLTA L'AUDIO

 

secondo terzo sabato del mese...

E' stato un successo il secondo terzo sabato del mese al centro sociale di Avellino grazie a Corrado Gnerre il quale ha esposto brillantemente l'esperienza dell'uomo medievale cioè i suoi connotati tipici e  la sua filosofia di vita facendoci nello stesso tempo tenere sempre sotto occhio il contesto storico nel quale l'uomo medievale si muoveva.I risvolti pratici sono ovviamente che ora abbiamo nuove speranze e nuove idee per schivare il conformismo moderno; Avendo capito quanto sia giusto, "bello e vero" abbracciare quella idealità che ha innalzato cattedrali.

ascolta l'audio    

 

 

Un bambino al Sud

PINO TOSCA

Pubblichiamo, per gentile concessione della famiglia, un articolo del compianto Pino Tosca.
Nel bel mezzo del Tavoliere, in quel punto delle Puglie dove il sole d'estate è più accecante che mai, a mezza strada tra il possente castello ottogonale di Federico II di Hohenstaufen e le grotte marine di Polignano, c'è la mia piccola patria. Terra di sapore arabo, la mia, dove il rosso acuto delle zolle si mescola al verde argenteo degli uliveti che arrivano alle sponde adriatiche. Patria che conserva ancora negli occhi e nei capelli della sua gente secoli di sofferenze e di...
LEGGI TUTTO

 

Chi era Mussolini

E' ancora possibile un'Europa Cristiana? (di Agostino San Fratello)

Pastorale collettiva dei Vescovi tedeschi sul nazismo

Ancora sul fascismo (di Filippo Giannini)

Come ci invasero nel Regno delle due Sicilie

Storia di un Crociato (di Rino Cammillieri)